Questa avventura motociclistica in sella alla nostra mitica Honda Transalp ci porterà dal NORD AMERICA al SUD AMERICA attraversando tutti i paesi del CENTRO AMERICA!!! La nostra moto è stata spedita nel 2014 dall'Italia al Canada. Da qui abbiamo raggiunto l'Alaska fino al Circolo Polare Artico. Poi siamo tornati in Canada per scendere negli USA dove abbiamo visitato i parchi dell'ovest degli Stati Uniti d'America!!! Infine dopo 18mila km percorsi in 60 giorni abbiamo parcheggiato la nostra moto per 10 mesi in NEVADA. Da metà giugno al 3 settembre 2015 abbiamo ripreso il viaggio verso sud!!!

FROM NEVADA TO PERU' MOTO TOUR 2015 di Pinuccio & Doni - 74 giorni 16.000 km. 12 paesi: Stati Uniti (Nevada, Utah, Arizona, California), Messico, Guatemala, Belize, El Salvador, Honduras, Nicaragua, Costa Rica, Panama, Colombia, Ecuador, Perù.

Grazie a tutti gli Sponsor che anche quest'anno ci accompagnano sostenendoci con abbigliamento e accessori di prima qualità!!!

1^ tappa del viaggio from ALASKA to USHUAIA - 2014 Nord America --- 2^ tappa del viaggio from ALASKA to USHUAIA - 2015 Centro America

3^ tappa del viaggio from ALASKA to USHUAIA - 2016 Sud America --- 4^ tappa del viaggio from ALASKA to USHUAIA - 2017 Patagonia e Tierra del Fuego

5^ tappa => Dopo ALASKA to USHUAIA: BRASILE Moto Tour 2017 --- 6^ tappa => Dopo ALASKA to USHUAIA: Sud America Coast to Coast Moto Tour 2018

martedì 8 settembre 2015

57) Dogana colombiana e Planeta Rica, COLOMBIA

8.416427$-75.578589$57) 18 agosto 2015 - FROM NEVADA TO PERU’ MOTO TOUR 2015 di Pinuccio & Doni – Dogana per moto a Cartagena, notte a Planeta Rica - COLOMBIA – 350 km – Oggi finalmente anche le ruote della nostra Transalp toccano terra in Sud America per la prima volta! L’operazione di sbarco dal veliero è un po’ laboriosa in quanto le moto devono essere trasbordate su una piattaforma di metallo spinta da una barca fino a riva ma tutto procede senza intoppi e in men che non si dica stiamo percorrendo la strada che porta alla dogana di Cartagena dove faremo le pratiche per il Permesso di Importazione Temporanea della nostra moto. Ci vuole pazienza e tanto tempo ma alla fine il permesso ci viene rilasciato senza problemi. Sono con noi anche Mike (dagli USA) col suo Kawasaki KLR e Jonh (dal Canada) con la sua BMW 800 GS che insieme a Jennifer (che ringrazio per alcune immagini di questo post) hanno deciso di percorrere qualche centinaio di km con noi prima di salutarci definitivamente. Dopo le ultime foto scattate con loro, continuiamo a fare strada verso sud cercando di macinare più km possibile perché tra dogana e assicurazione non siamo riusciti a partire prima di mezzogiorno. Arriviamo così a Planeta Rica, qui senza neanche lasciare la Panamericana, si sistemiamo per la notte in un piccolo hotel con riparo per le nostre moto e ceniamo in un ristorantino li di fianco con 3 dollari compresi degli ottimi succhi di frutta fresca!!! 















































Nessun commento:

Posta un commento