Questa avventura motociclistica in sella alla nostra mitica Honda Transalp ci porterà dal NORD AMERICA al SUD AMERICA attraversando tutti i paesi del CENTRO AMERICA!!! La nostra moto è stata spedita nel 2014 dall'Italia al Canada. Da qui abbiamo raggiunto l'Alaska fino al Circolo Polare Artico. Poi siamo tornati in Canada per scendere negli USA dove abbiamo visitato i parchi dell'ovest degli Stati Uniti d'America!!! Infine dopo 18mila km percorsi in 60 giorni abbiamo parcheggiato la nostra moto per 10 mesi in NEVADA. Da metà giugno al 3 settembre 2015 abbiamo ripreso il viaggio verso sud!!!

FROM NEVADA TO PERU' MOTO TOUR 2015 di Pinuccio & Doni - 74 giorni 16.000 km. 12 paesi: Stati Uniti (Nevada, Utah, Arizona, California), Messico, Guatemala, Belize, El Salvador, Honduras, Nicaragua, Costa Rica, Panama, Colombia, Ecuador, Perù.

Grazie a tutti gli Sponsor che anche quest'anno ci accompagnano sostenendoci con abbigliamento e accessori di prima qualità!!!

1^ tappa del viaggio from ALASKA to USHUAIA - 2014 Nord America --- 2^ tappa del viaggio from ALASKA to USHUAIA - 2015 Centro America

3^ tappa del viaggio from ALASKA to USHUAIA - 2016 Sud America --- 4^ tappa del viaggio from ALASKA to USHUAIA - 2017 Patagonia e Tierra del Fuego

5^ tappa => Dopo ALASKA to USHUAIA: BRASILE Moto Tour 2017 --- 6^ tappa => Dopo ALASKA to USHUAIA: Sud America Coast to Coast Moto Tour 2018

lunedì 24 agosto 2015

50-51-52) Frontiera Panama/Colombia, Sapzurro, COLOMBIA

8.656282$-77.364392$50-51-52) 11/12/13 agosto 2015 - FROM NEVADA TO PERU’ MOTO TOUR 2015 di Pinuccio & Doni – Frontiera Panama/Colombia - Sapzurro Darien Gap - COLOMBIA – Siamo ufficialmente entrati in Sud America, infatti il piccolo villaggio di Sapzurro è il primo paese colombiano che troviamo lungo la nostra rotta. E’ affacciato su una bella baia che forma un porto naturale dove ancoriamo lo Stahlratte per ben 3 giorni. La mattina successiva il nostro arrivo ci facciamo portare con una lancia a Capurgana dove si trova la dogana per fare l’immigrazione in Colombia. Quando torniamo a Sapzurro proseguiamo oltre il paesino lungo un sentiero che porta a Playa Miel. Il sentiero nella giungla ben presto si trasforma in una lunga e ripida scalinata, faticosa a causa della temperatura torrida e l’alta percentuale di umidità. E’ curioso che quando arriviamo in cima, prima di scendere dalla parte opposta dobbiamo mostrare il passaporto ai soldati panamensi perché stiamo di nuovo attraversando la linea di confine che divide la Colombia da Panama qui nello sperduto territorio del Darien!Per ben due volte salgono a bordo persino gli uomini dell’Armada Naciona, la Guadia Costiera Colombiana per controllare i nostri passaporti e sapere il motivo delle motociclette a bordol!!! L’indomani scendiamo ancora a terra per fare una passeggiata nella foresta che termina sotto una cascata dall’acqua fresca e invitante dove approfittiamo per fare un bel bagno rigenerante. Prima di risalire a bordo facciamo ancora un ultimo tuffo nelle calde acque della spiaggia di Sapzurro per poi partire per una lunga navigazione di 24 ore che ci porterà nell’arcipelago delle isole del Rosario e San Bernardo!!! 















































































www.pinuccioedoni.it

Nessun commento:

Posta un commento